guida self-service 2017

Guida Self-service 2017: lo studio di Contact Babel per servizi automatici e intelligenti

E’ disponibile per il download la guida Self-service 2017 di Contact Babel: un’analisi con l’obiettivo di fornire ai Clienti una migliore esperienza.

Abbiamo dedicato queste prime due settimane di maggio a un’approfondimento sul tema del Self-service. Da un punto di vista B2B2C, abbiamo riassunto le cinque domande che le aziende ci rivolgono più spesso in merito a soluzioni software per gestire servizi automatici e intelligenti:

  • Come possiamo provare la redditività del Self-service prima che le decisioni di investimento vengano definite? La riduzione dei costi, ad esempio il volume di chiamate inbound, è la metrica migliore da considerare?
  • Quali sono le sfide associate all’integrazione di più canali? Ad esempio, il passaggio da Self-service all’interazione in tempo reale con un operatore…
  • Come vedete in prospettiva le attività di Software Development dedicate all’area del Self-service?
  • Cosa comporta creare e manutenere una Knowledge Base?
  • L’Intelligenza Artificiale è un qualcosa che riguarda solo il futuro e le aziende più grandi?

Per ripercorrere tutte le risposte, puoi leggere i due post:

  1. Self-service, rispondiamo alle domande più frequenti lato business (1/2)
  2. Self-service, rispondiamo alle domande più frequenti lato business (2/2)

 

Ed ecco a conclusione di questo piccolo viaggio un interessante contenuto premium, disponibile per il download! La guida Self-service 2017 a cura di Contact Babel, uno dei punti di riferimento del settore Contact Center. Compila il form qui di seguito, riceverai il link all’indirizzo di posta che avrai indicato. Grazie!


Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Azienda (richiesto)

Ruolo in azienda

Email (richiesto)

Numero di telefono

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali