Cloud PBX: nuova Attendant Console per Microsoft Skype for Business

Share

All’evento Microsoft Ignite 2016, Enghouse Interactive ha svelato la nuova soluzione Attendant Console nativa per Skype for Business Cloud PBX.

Cloud PBX è il componente aggiuntivo di Microsoft Skype for Business che offre funzionalità telefoniche caratteristiche delle attività di reception e centralino. E’ sufficiente un accesso a Internet per, ad esempio, comporre, ricevere o inoltrare chiamate – con la possibilità di facilitare anche scenari di smart & mobile working. Nel contesto di questa soluzione tecnologica, e in occasione dell’evento Microsoft Ignite 2016, Enghouse Interactive ha svelato una nuova console operatore per la gestione professionale delle chiamate: una Attendant Console sviluppata e integrata nativamente in Microsoft Skype for Business Cloud PBX, accessibile direttamente da Microsoft Office 365.

 

  1. Non servono architetture complesse né costose
  2. Non servono installazioni on-premise
  3. Interfaccia grafica altamente interattiva
  4. Nuovo approccio in stile gamification
  5. Incremento della produttività operatore
  6. Funzionalità di ricerca e directory
  7. Integrazione con la presence di Microsoft Skype for Business

 

L’immagine qui di seguito illustra alcune delle principali caratteristiche dell’Attendant Console. Le chiamate si muovono dinamicamente e cambiano colore in base allo stato, alla posizione in coda e al tempo di attesa.

Cloud PBX: la soluzione nativa di Enghouse Interactive per Microsoft Skype for Business

(Fonte: http://www.nojitter.com)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“La crescita della domanda di soluzioni Enghouse Interactive di Unified Communications è una conferma della scelta fatta su Microsoft Skype for Business” afferma John Cray, Product Management VP di Enghouse Interactive, che aggiunge: “Siamo onorati della partnership con Microsoft per supportare le richieste e i requisiti dei nostri Clienti in materia di comunicazione e collaborazione.”

“Questa è una pietra miliare che ci indirizza verso un approccio di nuova generazione, basato sui concetti della gamification, anche per la gestione delle chiamate telefoniche. Il fine è quello di aumentare la collaborazione e la produttività degli operatori” prosegue James Skay, Senior Product Marketing Manager (Microsoft Skype for Business Developer Platform) di Microsoft, che conclude: “Siamo molto felici di condividere questa innovazione, questa svolta sia con i partecipanti di Microsoft Ignite sia con le migliaia di aziende nel mondo per le quali Microsoft Skype for Business è il sistema di gestione delle chiamate.”

 

Enghouse Interactive ha oltre 400 Clienti che stanno utilizzando i suoi prodotti di Contact Center basati su Microsoft Skype for Business, per un totale di oltre 10.000 postazioni operatore.

Crown-48

 

+400 Clienti

Assistant-48

 

+10.000 Postazioni Operatore

 

Gartner, infatti, ha selezionato Enghouse Interactive come ‘Representative Vendor’ nella Market Guide for Microsoft Skype for Business Contact Center Partners 2016.

“Entro il 2020, il 20% di tutte le nuove postazioni operatore di Contact Center negli Stati Uniti saranno basate su Microsoft Skype for Business.” (Bern Elliot, Drew Kraus, Gartner Analysts)

 

Ti potrebbe interessare anche il whitepaper “La Vera Storia di Skype for Business per il Contact Center – Costruire performance da Contact Center con Skype for Business“.

 

Share