Reitek ContaCT Highway brochure 1999

L’antenato di Cloudando, il Cloud Contact Center: 17 anni e non sentirli

Share

Mettiamo in moto la macchina del tempo e scopriamo insieme le origini della piattaforma di Cloud Contact Center che sta scrivendo la storia del settore in Italia.

“ContaCT Highway è nativamente utilizzabile in ambiente distribuito. Fin dalla release 1.0, rilasciata nel 1997, la sua struttura completamente basata su architettura client-server ne permetteva l’impiego in rete sia locale che geografica. Queste caratteristiche hanno naturalmente reso ContaCT Highway la soluzione ideale per tutte quelle strutture che abbiano sedi, filiali e skill distribuite sul territorio. Gli operatori possono trovarsi in siti diversi e tuttavia lavorare insieme come tanti operatori virtuali di un unico Contact Center ‘invisibile’, gestito centralmente per ciò che riguarda il monitoraggio, le statistiche, la reportistica, la manutenzione e ogni aspetto amministrativo.”

Sono gli anni del Millennium Bug, il famigerato difetto informatico che avrebbe dovuto far implodere il pianeta. Nasce Napster, il primo programma di file-sharing di massa. Gli utenti Internet sono solo 200 milioni in tutto il mondo. E’ il 1999, l’allora “Reitek” pubblica il whitepaper che descrive l’architettura distribuita della piattaforma ContaCT Highway. Si potrebbe dire che sia passato un secolo, ma anche un millennio, a tutti gli effetti. E invece, queste parole teneramente visionarie sembrano scritte… l’altro ieri?

 

Le nostre prime idee, ad esempio, sul prezioso servizio di Call Back:

“L’Agenda Distribuita è un potente tool che massimizza l’efficienza di tutti i servizi di call back tipici della maggior parte dei sistemi di Customer Care e/o Order Entry. Le chiamate che non possono essere risolte con immediatezza, per motivi di sovraccarico o di difficoltà di risoluzione, dovranno essere risolte richiamando l’utente al momento giusto. La gestione manuale di questo tipo di servizi, ancora tipica in molti call center, è fonte di inefficienza e di problemi organizzativi.”

 

Le funzionalità comprendevano già, oltre agli standard PBX, CTI Predictive Outbound e Inbound, anche un set piuttosto completo di servizi IVR, Unified Messaging (fax, email e voce), Call Routing, ACD Multimediale, Web Call Back, ASR, TTS, IP Telephony e addirittura Co-Browsing.

“La roadmap di sviluppo prevede il rafforzamento delle tematiche più importanti in gioco nel nuovo millennio:

  • Multimedia Contact Center
  • Web Interaction
  • IP Telephony

 

Cosa aspetti? Chiedici di più.

Vieni a scoprire cosa è stato fatto in quasi 20 anni di evoluzione tecnologica. Siamo certi che il grado di automazione, intelligenza e gestione delle campagne Marketing & Sales e dei servizi di Customer Care ti stupirà. Per ottenere il massimo dalle tue opportunità di business hai bisogno di:

Quick Mode On-48rapidità di startup

 

Multiple Smartphones-48integrabilità delle applicazioni

 

Resize Four Directions-48flessibilità di dimensionamento

 

Security Checked-48affidabilità della tecnologia

 

Unisciti alle decine di aziende leader in Italia sui mercati Telco, Finance, Utilities, Outsourcing, Manufacturing & Services che hanno già scelto Cloudando, la piattaforma N° 1 in Italia per il Cloud Contact Center.

Cloud Contact Center: richiedi una demo o un preventivo

Share